Ara sa terra, massaju, ca est ora de arare...



giovedì 23 aprile 2009

semine




Uno degli spauracchi dell' agenzia di sicurezza americana nel futuro forse prossimo, non sono certo
una banda di barbuti nei deserti dell' afganistan... in cima alla lista troviamo invece
l' approvigionamento alimentare del popolo americano.
Per una nazione con un numero enormi di obesi la cosa potrebbe pure fare sorridere: immaginate schiere di disperati alla ricerca di un MCDonald aperto in mezzo a periferie sterminate.
In realta' quello che preoccupa e' la dipendenza dell' agricolura da mezzi meccanici e dall' uso di fertilizzanti chimici. In caso di crisi energetica seria sarebbe impossibile continuare a produrre come viene fatto fino ora, con conseguenti effetto a catena sulla distribuzione alimentare. I costi per l' uso di macchinari e fertillizzanti sarebbe troppo alto e porterebbe a
un aumento del prezzo del cibo, con conseguenti razionamenti e quindi rivolte nelle grandi aree metropolitane...La California stessa, che da sola fornisce la magior parte di frutta e verdura per tutta la nazione, basa la sua produzione su un uso folle dell' acqua proveniente dal fiume Colorado e l' uso di tecnologie avanzate, senza le quali sarebbe un deserto arido.

Per rendersi conto di quanto costi sfamare una nazione con solo uso di mezzi manuali consiglio di fare l' esercizio Zen a cui mi sono dedicato un paio di giorni fa, giusto all' arrivo della primavera. Prendere un pezzo di terra (80 metri quadri) pieno di erbacce, zapparlo, spietrarlo e preparlo per la semina o l' impianto.... alla fine del lavoro, a parte la soddisfazione, vi sara
chiaro che in caso di crisi energetica seria o andiamo tutti a zappare oppure siamo fottuti...

2 commenti:

Tegies ha detto...

se avessero scopato e figliato di meno tutte queste noiose smancerie non si avrebbero tra i piedi. come ogni altro problema che potrebbe assillarci.

leonardo ha detto...

e hai ragione....

il controllo della popolazione mondiale
e' un problema rimosso.
Alla fine siamo troppi, pure se qualcuno
continua a dire che bisonga figliare di piu'...